mercoledì

Base trucco spray, fresca idratazione contro il caldo


LadyGreenBlog ©

L'autunno è quasi alle porte ma il caldo si fa ancora sentire e in alcuni giorni diventa insopportabile per l'eccessiva umidità. Questo fattore ci infastidisce non poco perchè nemico della tenuta del makeup... Spesso anche soltanto la crema idratante diventa una pellicola che fa sudare il viso, con un risultato decisamente antiestetico. Come risolvere il problema? Proprio partendo dalla base, dalla crema idratante che possiamo sostituire con un prodotto più leggero e rinfrescante, adatto per ogni tipologia di pelle. Così, con gli ingredienti che avevo già in casa, ho preparato una lozione da spruzzare semplicemente sul viso prima del trucco, e la sera dopo il demaquillage per un effetto anche tonificante. Insomma un bel prodotto due-in-uno!
Cosa vi occorre:

domenica

Aceto di mele per la bellezza della nostra pelle



Non solo detergente bio per le pulizie di casa, l'aceto di mele ha delle proprietà insospettabili utili alla nostra pelle, nel caso specifico quella del viso. E' in grado infatti di eliminare le tossine, l'eccesso di sebo (equilibra il ph) e le cellule morte presenti sull'epidermide, rendendo l'incarnato più luminoso e privo di imperfezioni. E' un tonico facciale naturale, rassoda e stimola la circolazione del sangue. Aiuta a combattere le macchie cutanee e ringiovanisce la nostra pelle. Lo stesso vale per i capelli, li rende morbidi e lucidi ed è un coadiuvante contro la perdita, nonchè valido antiforfora. Va usato diluito nell'acqua dell'ultimo risciacquo.

venerdì

La Maggiorana, contro i capelli grassi



©ladyGreenBlog

Ricca di tannini e flavonoidi, la usavano già gli Egizi e i Romani nell’antichità: durante le cerimonie nuziali intrecciavano rami di Maggiorana per farne corone da porre sul capo degli sposi, per augurare loro tanta felicità; i Greci conoscevano le sue proprietà terapeutiche e il profumo inebriante la rendeva adatta nella preparazione di profumi. Le donne usavano l'olio di Maggiorana per modellare le sopracciglia e i capelli.

giovedì

Gel ai semi di lino fatto in casa




Il gel dei semi di lino è fantastico per curare i capelli: da quelli crespi a quelli opachi, dai secchi agli sfibrati, un vero toccasana che regala lucentezza e idratazione alle chiome. Questa ricetta per produrlo  in casa è con procedura a freddo, molto semplice.

Il vantaggio enorme è quello, oltre al risparmio economico, di avere un prodotto tutto naturale. 
Si può aggiungere un conservante ecobio (es. Cosgard) per farlo durare di più o magari portarselo in borsa quando si va al mare; si può anche congelare, utilizzando poi i cubetti quando servono. 
La maschera va applicata per una ventina di minuti, risciacquando poi i capelli con un normale lavaggio. E’ possibile anche usarlo come gelatina fissativa! 
Ma questo meraviglioso gel, ricco di mucillagini, minerali e vitamine, non si limita solo ad essere utilizzato per i capelli…
Potete usarlo, ovviamente senza l’aggiunta di profumazioni o conservanti, per idratare gli occhi stanchi e irritati, semplicemente imbevendo delle garze da posare per un quarto d’ora sulle palpebre.
E’ ottimo anche come maschera purificante e antiage per la pelle del viso, grassa, secca o mista che sia.

Il tutorial video vi aiuterà nella procedura, ma è davvero molto facile da fare!

domenica

Balsamo labbra al cioccolato fondente e miele



Nutriente, protettivo, antiage e GOLOSO!
Sapevate che il cioccolato fondente ha delle proprietà antiage? E che allunghi la vita?
Eh si, questo grazie al contenuto di flavonoidi e all'epicatechina, sostanza che agisce beneficamente sulle fibre muscolari cardiache. La presenza di serotonina lo rende anche un antidepressivo naturale!
Le uniche controindicazioni sono per chi soffre di emicrania o di reflusso gastroesofageo..
Per il resto il cioccolato fondente fa bene, senza abusarne perchè è calorico.

Nel tutorial che vi presento ho scelto questo fantastico ingrediente per il mio lip balm, proprio per l'alta concentrazione di anti-ossidanti contenuta nel cacao amaro.

giovedì

L'importanza del tonico viso


Molte di noi, io stessa, abbiamo spesso trascurato questo passaggio durante la routine quitidiana di demaquillage e pulizia del viso. Errore gravissimo!
Tonificare il viso con un buon prodotto significa:

1 - perfezionare la pulizia, il tonico agisce più in profondità
2 - riequilibrare il PH della pelle, stressato dalla pulizia con latti detergenti e saponi
3 - purificare con un'azione disinfettante
4 - ossigenare la pelle con una sferzata di energia
5 - aiutare a chiudere i pori con l'azione astringente
6 - lenire la pelle e gli eventuali arrossamenti
7 - migliorare l'assorbimento della crema idratante

Dopo questo inequivocabile elenco di virtù, il miglior "buon prodotto" è fatto in casa, così ho pensato di inventare una nuova ricetta, stavolta con video, oltre a quella del Tonico della Regina d'Ungheria.

Nei due minuti di tutorial potete vedere i passaggi per la facile realizzazione, intanto vorrei sottolineare la funzione degli ingredienti che ho scelto per questo tonico:

Acqua di rose e estratto di Malva: lenitive, addolcenti;
Idrolato calendula: sfiammante, decongestionante;
OE rosmarino: antisettico, energizzante, antiossidante;
OE lavanda: emolliente;
OE limone: astringente;
Vitamina F: riparatrice

La profumazione scelta, OE di ylang ylang, oltre allo scopo di profumare ha anche una proprietà  antirughe, che non guasta!



lunedì

Crema antiage al Q10, acido ialuronico e liponanosomi schiarenti

         

Eccomi qui, dopo gli ultimi acquisti sul sito di Bioessence. Eh si, non vedevo l'ora di fare la mia crema antirughe al Q10, questo fantastico coenzima di cui si parla tanto negli ultimi tempi...
In effetti le creme che lo contengono vengono considerate al primo posto nella cura della pelle, in particolare quella matura che ha bisogno di una sferzata di energia!
Insieme al Q10 ho inserito anche l'acido ialuronico e i liponanosomi schiarenti (vit.C stabilizzata). Questi ultimi sono una novità in campo cosmetico. Dal sito di Bioessence si può leggere che
le funzioni maggiori sono: - riduzione del 50% del rischio di eritema per  esposizione ai raggi UV
- inibizione del 48% della melanogenesi, la pelle risulta più chiara
- triplicazione della stimolazione del collagene (procollagene I e III)
- aumento significativo della lucentezza della pelle.
Potevo farmele mancare? :)
Il video mostra passo passo come farvi questa bella crema in casa.
La ricettina, come promemoria, eccola qui:

mercoledì

Oli essenziali per le emergenze



Alcuni oli essenziali si prestano a risolvere dei problemi molto comuni ed è pertanto utile tenerli sempre a portata di mano, in caso di emergenze (ricordate di disperdere le gocce in un olio vegetale, es. di mandorle). Durante la gravidanza è sconsigliato l’uso degli OE in generale.
I quattro oli che ho elencato sotto sono degli ottimi rimedi d'emergenza:

Cold Cream, ricetta per farla in casa




La cold cream è la crema più semplice da poter fare in casa. Ha origini molto antiche: si fa risalire al medico Galeno che, con della cera d'api, olio di oliva, acqua e qualche petalo di rosa, inventò la prima crema cosmetica della storia. Pur essendo a base grassa, ha la particolarità di avere un'azione molto più rinfrescante rispetto ad altre (emulsione acqua in olio, tipicamente più idratante). Per la sua semplicità è possibile farla in casa ed utilizzarla in tutti quei casi in cui si necessita di una idratazione profonda di pelli particolarmente secche. La sua azione filmante/rinfrescante la rende utile anche nella prevenzione di eritemi da sensibilizzazione (ad esempio per quelli tipici da "pannolino" a cui sono spesso soggetti i bimbi).
Ideale nella stagione fredda, protegge evitando che la pelle si secchi eccessivamente... in questo caso diventa una crema jolly, perfetta per mani e viso.

Ecco la ricetta per poterla fare comodamente in casa ed essere sicure che contenga solo ingredienti naturali:

La radice di zenzero per aiutare l'organismo a depurarsi



Dopo gli eccessi alimentari delle feste, un rimedio naturale per depurarci e dimagrire ci viene dalla radice di ZENZERO: ricca di antiossidanti, possiede proprietà antinfiammatorie e aiuta la digestione, lenisce i dolori di stomaco, calma nausea e vomito.

La sua virtù dimagrante viene dal fatto che dona senso di sazietà e accelera il metabolismo dei grassi. Oltre a questo non dimentichiamo che è anche un antibiotico e antibatterico naturale, quindi doppiamente perfetto per questa stagione invernale.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...